loader image

Imprenditore, le tue bollette energetiche aziendali sono come le Montagne Russe? Ogni volta che arrivano i tuoi utili tremano dalla paura?

Attenzione! Ci sono grandi novità per le tue bollette energetiche!

Se non vuoi perdere l’occasione di risparmiare sensibilmente sulla bolletta energetica della tua azienda leggi questo articolo sulla nuova legge…

Se stai leggendo questo articolo sei un imprenditore alle prese con la tua azienda e con le sue complicazioni, ma soprattutto sei alle prese con le solite bollette d’energia elettrica ballerine che rendono sempre più magri i tuoi utili. Inoltre, queste bollette sono anche difficili da leggere e finisci sempre per pagare un bolletta senza capire bene effettivamente quanto hai consumato e quanto rincaro sulla distribuzione abbia messo il tuo fornitore di energia.

Lo so! Sono anche io un imprenditore e capisco esattamente come ti senti:

Ti sembra di essere sul seggiolino di Montagne Russe terrificanti, dove sei sballottato costantemente tra alti e bassi della tua bolletta. Pochi attimi di fugace felicità, in cui ti sembra di aver pagato poco per questo mese la bolletta, e subito il disastro di questa montagna russa che ti porta su e sempre più su tra cifre esorbitanti dove per un attimo pensi:
“Ma è la mia bolletta energetica o una lettera minatoria dell’usuraio?”

“Le tariffe della luce sono molto complicate da comprendere. Inoltre, la componente dell’energia è solo il 40% della cifra da pagare ogni mese, il resto sono oneri e tasse varie”, spiega Confconsumatori. Che aggiunge: “Ci sono diverse fasce orarie, diversi tipi di consumo e non è semplice capire, al telefono, se davvero c’è un risparmio”.

Ed ecco che arriva, come un fulmine a ciel sereno, la notizia che potrebbe farti scendere da questa angosciante giostra:
[divider height=”30″]

Ecco la nuova misura: Tutela Simile

“Sperimentare per un anno una forma di offerta più vicina a quelle del mercato libero, in condizioni di trasparenza e semplicità”. l’Authority ha varato Tutela Simile, cercando di rendere meno traumatico ai clienti il passaggio obbligatorio nel 2018. Si potrà aderire solo online e ci sarà un bonus una tantum.”

Ti sarai accorto che da Luglio sono scattati gli aumenti delle bollette della luce. L’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico (Aeegsi) ha annunciato l’avvio di un nuovo regime transitorio che dovrebbe rendere meno traumatico per i consumatori il passaggio obbligatorio alla liberalizzazione completa del mercato nel 2018.

L’offerta, chiamata “Tutela Simile”, entrerà in vigore a gennaio 2017 e permetterà agli italiani di “sperimentare per un anno una forma di offerta più vicina a quelle del mercato libero, in condizioni di:

  • Trasparenza
  • Semplicità
  • Fornitura sorvegliata dall’Autorità stessa

I fornitori di energia dovranno, infatti, offrire tariffe competitive rispettando alcuni requisiti. I clienti che attualmente si trovano sotto tutela avranno un po’ più di tempo a disposizione per scegliere un nuovo fornitore, scegliendo tra tantissime offerte differenti.
[divider height=”30″]

Cos’è e come funziona?

Tutela Simile è un regime sperimentale monitorato da Aeegsi, con la differenza che gli operatori di energia potranno applicare offerte aggiuntive rispetto ai requisiti minimi obbligatori e i consumatori potranno capire come funzionerà il mercato nel 2018.

Come aderire?

L’adesione alla Tutela Simile sarà:

  • Volontaria: potranno sottoscrivere il contratto, di durata annuale, tutti i consumatori ancora in Maggior Tutela
  • Online: attraverso il sito dell’Acquirente Unico nell’ambito del Sistema Informativo Integrato.

L’offerta potrà essere proposta dai venditori del mercato libero ammessi al meccanismo, cioè in possesso di specifici requisiti di solidità economica e finanziaria, di onorabilità e di natura operativa.
[divider height=”30″]

I gestori dovranno garantire uno sconto sulla prima fattura

Il contratto standard, redatto rispettando le condizioni minime definite dall’Autorità, potrà riguardare solo la fornitura di energia elettrica, senza ulteriori servizi.

Dal primo gennaio 2018 finirà, la protezione dell’autorità di settore che stabilisce le tariffe calmierate, fissate ogni tre mesi. Verrà così a mancare il più grande elemento che consente un risparmio a famiglie ed imprenditori, ma soprattutto verrà mancare la più grande misura di tutela che impedisce impennate di prezzi ed eventuali comportamenti collusivi fra gli operatori.

Cosa puoi fare?

  1. Scegli ad un’azienda che rispetta già le regole, prima che le venga imposto di rispettarle:
    Forse non sai che, tra tutte le aziende fornitrici di Energia elettrica, +Energia è stata premiata negli studi di settore Plimsoll (anno 2015) + Energia Elettrica S.p.A. come una tra le società italiane maggiormente affidabili in tema di solidità aziendale, crescita costante e correttezza nei confronti del cliente finale. Tutto questo grazie a tariffe convenienti, ad una attenta e approfondita analisi dei consumi e delle componenti che gravano in fattura, unite a chiarezza e trasparenza. Fanno da garante anche i riconoscimenti che +Energia ha ricevuto da enti esterni e riconosciuti:

    • Premiata tra le 47 eccellenze umbre
    • Identificata come azienda di successo da “Il Sole 24 Ore” nell’Agosto 2015
  2. Affidati a qualcuno che può occuparsi di controllare costantemente le alternative migliori per te:
    Sundera Consulenze nasce come azienda che si occupa della gestione delle utenze micro, piccole e medie, facendoti risparmiare subito in fattura senza nessuna spesa per un’analisi dei consumi.

    In questi anni, grazie alla partnership con +Energia Elettrica S.p.a., assicuriamo ai nostri scienti, di avere la fornitura energetica da un’azienda tra le più affidabili e corrette. Avendo tariffe basse e vantaggiose cucite su misure per te e per le tue esigenze si posiziona all’ottavo posto nella classifica relativa alle migliori aziende in quota di mercato in Italia. Inoltre +Energia fa della trasparenza il suo primo strumento e per questo motivo fornisce garanzie fondamentali per i suoi clienti come:

    • Prezzi studiati a seconda delle tue esigenze
    • Controllo dei consumi semplice e chiaro senza brutte sorprese di consumi salati ed onerosi
    • Servizio clienti interno senza call center stranieri curando attentamente la formazione del personale e il miglioramento costante del servizio.

Inoltre noi di Sundera ci occupiamo di te a 360 gradi anche nel post-vendita e aggiornandoti della salute della tua fornitura attraverso un sistema di monitoraggio grazie ad un tagliando periodico quadrimestrale e un supporto commerciale di assistenza da remoto.

Ti forniremo da subito la possibilità di:

  • Attuare immediatamente una tariffa conveniente che, senza nessun costo di intervento, porterà sin da subito importanti vantaggi economici e di servizio
  • Possibili interventi da effettuare al fine di migliorare il bilancio energetico aziendale
  • Un esatto costo di spesa
  • Un breve tempo di rientro dell’investimento

Compila il form qui sotto per essere contattato entro 24 ore da un nostro consulente!

Nel mondo SunDera sei sempre tutelato ed aggiornato!

[divider height=”30″]

Andrea Dettole

[divider height=”25″]
[custom-skins-contact-form-7 id=”2470″]

Pin It on Pinterest