Brand Awarness: ecco gli strumenti per conoscerla ed aumentarla

26 01 22 | Posizionamento

Hai mai desiderato di essere ricordato così tanto da diventare il riferimento principale nella mente del consumatore?

La Brand Awarness è proprio questo: Il valore di misurazione del livello di notorietà di una marca.

Ma che significa?

È molto semplice!

Fare brand awarness significa rendere il tuo brand la prima alternativa nella mente del consumatore durante la fase di acquisto, entrando nelle sue preferenze e gerarchie di scelta.

Si tratta di una serie di strategie marketing che consentono di imporsi nel proprio settore di mercato e battere la concorrenza!

Come fare brand awarness?

Ti consegniamo gli strumenti strategici più efficaci e utilizzati:

  • SEO: posizionamento del sito web e incremento della visibilità del brand all’interno dei motori di ricerca,
  • Social network: comunicazione mirata per interagire attivamente con i propri utenti grazie a contenuti originali e di qualità
  • Eventi: occasione per farsi conoscere al pubblico utilizzando anche gadget brandizzati da regalare durante l’evento;
  • Influencer marketing, utilizzare influencer di riferimento del settore per indirizzare il proprio brand ad un pubblico più ampio generando passaparola e riconoscibilità del brand.

Per misurare e rendere operative queste strategie, ecco cosa devi tenere in considerazione:

  • Analytics: servizio di Google che ti permette di tracciare il comportamento di un utente sul tuo sito web;
  • Insight di Facebook: tool professionale che ti consente di trovare tutte le informazioni riguardanti il tuo pubblico e i loro interessi, innalzando tua reputazione online.

È un argomento molto sottovalutato ma che offre numerosi vantaggi e opportunità per far crescere il proprio business.

0 0 votes
Esprimi un giudizio
Iscriviti ora
Inviami una notifica
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments