loader image

SunDera è un’azienda di consulenza e vendita diretta B2B e assistenza nel campo delle utilities, una rete commerciale formata da un insieme di persone accomunate dagli stessi valori e desideri. I campi in cui opera sono quelli delle telecomunicazioni, software e hardware, servizi bancari, energia elettrica, gas naturale e servizi Websites.

SunDera nasce a dicembre del 2008 da un’idea dei due soci fondatori: Andrea Dettole e Fabio De Lucia, entrambi di Canosa di Puglia. Oggi Fabio De Lucia segue principalmente la parte marketing dell’azienda e si occupa dello sviluppo commerciale delle agenzie coordinando le tre filiali. Andrea Dettole si occupa prevalentemente della gestione dei rapporti con i Partner, del coordinamento del back office e della gestione economica dell’intera azienda.
Entrambi sono a capo della “Accademia della Vendita B2B Sundera”, nonché del ramo aziendale che si occupa della formazione di tutto il personale.

Partiamo dal nome dell’azienda, cosa significa SunDera

“Sun” sta per “sole”, inteso come simbolo di positività ed energia; “D” è l’iniziale dei nostri cognomi, De Lucia e Dettole; “Era” come “era del sole”, per completare il concetto e sottolineare l’idea di entusiasmo e crescita. Abbiamo fondato la nostra azienda giovanissimi, avevamo 23 anni e tutto l’entusiasmo di realizzare un’idea innovativa. Lo stesso spirito che oggi contraddistingue tutta l’azienda.

Com’è strutturata la vostra azienda

E’ necessario fare una differenza tra “Sundera” e “Sundera consulenze”. Partiamo da Sundera. L’azienda conta ad oggi un centro direzionale amministrativo a Canosa di Puglia con all’interno 10 dipendenti che compongono un Servizio Clienti, un centro inserimento dati, un ufficio marketing e un ufficio Web , e tre agenzie commerciali presenti nelle città di Bari, Lecce e Firenze. La direzione e la gestione delle tre agenzie è affidata a Managers cresciuti all’interno della nostra azienda che si occupano della produzione delle singole agenzie e guidano i consulenti B2B di competenza, ovvero gli addetti alla vendita e all’acquisizione di nuovi clienti. I migliori consulenti B2B poi, dopo un percorso commerciale propedeutico, sono in grado di gestire e dirigere una rete commerciale, diventando così dei nostri dirigenti di agenzie in apertura. A fianco a queste tre agenzie abbiamo poi i CBSA (Customer Base Sales Account), cioè gli addetti alla gestione del portafoglio clienti, al fine di gestire la customer base già esistente, ampliarla, fidelizzarla e renderla sempre più soddisfatta.

Invece Sundera Consulenze

“Sundera Consulenze” nasce come brand di consulenza e gestione della clientela post-vendita nel settore business, per piccole e medie imprese, che rappresentano il 90% del tessuto imprenditoriale italiano. Il nostro obiettivo è essere un supporto per gli imprenditori nel ramo delle utilities e dei servizi web, attraverso un’assistenza continua, consulenze e nuove soluzioni innovative e strategiche.

L’esistenza di una “Accademia Sundera” lascia intendere una particolare attenzione alla formazione dei dipendenti

All’interno dell’azienda vige un’alleanza orizzontale e verticale. Crediamo molto nella formazione dei nostri consulenti commerciali e dei nostri dipendenti, per fornire ai clienti una qualità ottimale dei servizi venduti e per permettere ai nostri migliori venditori di gestire con successo le nostre agenzie in apertura. Iniziando a lavorare in SunDera c’è la concreta possibilità, per i migliori con propensione alla leadership e alla vendita, di diventare dei responsabili di una filiale, dopo un percorso di lavoro e formazione pratico e teorico di circa 18-24 mesi. L’azienda ha creato anche delle partnership con scuole di formazione importanti perché siamo fermamente convinti che la formazione costante favorisca lo sviluppo di tutta l’azienda.

Progetti

Senza dubbio quello di aprire delle nuove filiali per la vendita di utilities e servizi Websites e arrivare ad avere una rete di dieci uffici commerciali nell’arco dei prossimi tre anni. Un ulteriore punto d’arrivo è di sicuro quello di diventare produttori e non solo rivenditori per conto di terzi. Ci sentiamo ancora al 10 % del risultato finale, siamo giovani ma il nostro è un progetto grande e lo abbiamo sempre immaginato come tale: ben strutturato, attento alle risorse umane, alla progettualità e alla crescita reale.

Pin It on Pinterest