loader image

Ciao a tutti come state?

Lo so, son giorni duri per ognuno di noi.

Non dimentichiamo però soprattutto in questi momenti, chi siamo, chi siamo noi tutti Italiani!

Il nostro potenziale, l’estro e la perseveranza che da sempre ci rende unici e ci contraddistingue nel Mondo intero!

Oggi stiamo soffrendo, siamo vittime in questi giorni di una grande crisi sanitaria senza precedenti, una pandemia paragonabile a quella avuta 100 anni fa nel 1918 con la spagnola. Ciò che ci salverà sarà la bellezza, la bellezza di una Italia unita che collabora e che è dentro di noi sin dalla nascita.

Torneremo tutti ad abbracciarci e sarà il giorno più bello della nostra vita. Giusto il tempo di rialzarci. Uniti e collaborativi ci riprenderemo tutto ciò che è nostro.

E son sicuro che questa pandemia spazzerà finalmente anche la crisi con la quale conviviamo ormai da 14 anni.

E sarà nuovamente il nostro momento! Il momento di Noi Italiani!

Facciamoci trovare pronti.

Diceva Einstein che la crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. E’ nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere superato. Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia. Senza crisi non c’è merito. E’ nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lievi brezze.

Abbiamo subito catastrofi, 2 guerre mondiali, alluvioni, terrorismo ai tempi delle brigate rosse, la cattiveria e la ferocia della mafia, ma non abbiamo mai avuto paura di lottare.

Sarà così l’Italia che tramontate le stelle all’alba vincerà, vincerà, vincerà!

Andrea Dettole

Pin It on Pinterest