loader image

Sei un imprenditore e il tuo incubo peggiore è andare in perdita?

Sistema Deraweb: garantisce sempre profitti e utile in bilancio

Ecco il segreto per chiudere il bilancio con un Attivo elevato e per avere un sito web che realizzi sempre profitti rendendo il tuo bilancio positivo

Quando un imprenditore come te decide di iniziare il suo viaggio aprendo una nuova azienda non si aspetta di cominciare una guerra con il suo commercialista, il bilancio e le tasse.

Se sei un imprenditore anche tu sai cosa significa tremare in questo periodo per la chiusura del bilancio aziendale e per la tornata di tasse. La chiamata del tuo commercialista è la paura più grande di questi giorni. Ci sarà qualcosa che dovrà chiederti, qualche cartaccia che gli serve e sei in ritardo o dovrà inviarti il bilancio e quando ti arriva, perché quello arriva puntuale, sei fregato! E lì cominci a chiederti come mai devi pagare così tanto e perché il tuo commercialista non ti ha avvistato per tempo.

Cominci a vedere come aggiustare, come far combaciare e cosa non va. Cominci ad analizzare tutti i debiti e cominci a chiederti come e perché siano così alti. Controlli l’attivo, controlli il passivo. Continui a leggere voce per voce e più leggi e meno capisci, e meno capisci più hai da pagare.

Forse non sai che un sito web può essere un serio danno per la tua azienda a tal punto da essere considerato un debito. Un sito aziendale fatto male può essere il più pesante dei debiti nel tuo passivo in bilancio. Questo perché, se ti affidi ad un’agenzia sbagliata:

  • Hai dei tempi lunghissimi di attesa prima che ti venga consegnato il sito e nel frattempo stai investendo soldi su qualcosa che ti sarà consegnato dopo sei mesi e che ormai è obsoleto
  • Puoi avere un sito graficamente brutto e non puoi apportare modifiche perché hanno un ulteriore costo, ciò significa che devi tenere qualcosa che ti rappresenta che fa scappare i clienti piuttosto che attirarli
  • Spendi tantissimo (fino a 8000 euro) per un sito che non ha tutto quello che dovrebbe. Avere un sito arretrato e poco funzionale equivale a non averlo poiché un sito nel 2017 ha bisogno di una serie di valori accessori per portare i suoi frutti e diventare un potente mezzo di vendita.

Cosa rende veramente un sito un fardello anziché un potenziamento?

PASSIVO ATTIVO

Sito web statico e non adattabile

Sito web responsive

Azienda senza identità senza geolocalizzazione su Google Maps

Sito con Google My Business

Assenza sui maggiori social con pagine dedicate e con strategia di pubblicazione

Strategia di social media marketing

Non visibilità su smartphone e tablet

Ottimizzazione per dispositivi mobili

Mancata strategia di indicizzazione su Google

Posizionamento SEO

Grafica standardizzata, brutta e obsoleta

 

Grafica dedicata

Sito abbandonato e senza aggiornamento

Monitoraggio costante

Anche solo la mancanza di una caratteristica di strategia web come quella appena descritta rende il tuo sito un sopramobile che prende polvere. Ma questo è importante se si capisce perché si sta operando sul web con la propria azienda. Perché fare un sito web aziendale? Perché tu vuoi un sito web per la tua azienda?

Forse per essere all’avanguardia e aggiornarti anche tu come tanti per avere un gingillo nuovo da mostrare ai tuoi conoscenti? O forse perché credi che un sito ti porterebbe a vendere dal giorno dopo molto di più e può renderti milionario? Certo, guarda Amazon, Zalando, Google, WhatsApp, Facebook e tante altre aziende che vivono solo di web e sono delle superpotenze internazionali

Ma amico mio, Facebook è nato in una stanza universitaria, Amazon in un garage e tutte queste aziende sono state una scommessa! Quando sono nate il web era ancora qualcosa di sconosciuto ora è una certezza. Avere un sito web per un’azienda significa essere un’azienda. Ogni persona di ogni età prima di comprare da te si informa, vede chi sei, cosa vendi e cosa offri di diverso da milioni di aziende che fanno il tuo stesso lavoro. La gente ora vive connessa, e ogni cosa è vera solo se è sulla rete.

Da un utente che si è informato è nato il boom dell’olio di palma, da un video postato su Facebook cantanti, che prima erano anonimi, diventano famosi (proprio come è successo per Fedez, cantante rap).

Ora il web è il primo e l’unico veicolo per muovere le masse, per scambiarsi opinioni e per parlare con la gente. Tutto, davvero tutto, si può fare sul web. E quindi che speranza ha un’azienda che rimane ferma nel suo immobile senza affacciarsi a questi anni che vanno a velocità di un click? Quanto ancora credi di poter attirare clientela se adesso tutto può essere spedito da un qualsiasi sito online pagando con un bonifico o con la carta?
[divider height=”30″]

Ok, è indispensabile un sito, ma come farlo senza che si una cosa inutile?

Perché, secondo l’opinione comune, un iPhone è meglio di un Samsung o di un qualsiasi altro cellulare?
Perché comprare il Mac anziché un Acer? Perché cercare disperatamente lo zenzero nei supermercati o mangiare la carota rossa?

Ora tutto è una moda, tutto è basato sulla pubblicità, TUTTO.
La scelta del consumatore non è fatta in base alle differenze tecniche di un prodotto.
Tant’è che molti hanno un iPhone ma non ne sfruttano tutte le infinite potenzialità: in media il consumatore usa solo il 10% delle potenzialità del suo smartphone.

La differenza tra un prodotto e l’altro dipende da come una persona percepisce quel prodotto.
E come rendere il tuo sito potente a tal punto da farti percepire come il migliore del tuo settore?

  • Un sito web che non è responsive (come si dice in gergo), ovvero che non è adattato ad ogni browser o dispositivo, non rende fruibile a tutti il contenuto che tu stai esponendo. Ma cosa significa questo praticamente?
    Un sito web che non è avanzato potrebbe essere visibile solo a chi ha una certa marca di smartphone o un certo tipo di tablet o un certo tipo di pc. Questo significherebbe fare un sito per pochissimi e non avere frutti da raccogliere.
  • Se, appena digitato il nome della tua azienda su Google, non viene fuori una descrizione di chi sei e cosa fai NON ESISTI. Se non sei su Google Maps, se non c’è la tua “carta d’identità aziendale” su Google per il cliente finale hai già perso molti punti. La prima impressione che dai è quella di un’azienda di bassa qualità e di scarsa importanza.
  • Le più grandi aziende raccolgono informazioni e consensi dai propri cliente tramite Facebook, Instagram e tanti altri social network. Sui maggiori social ognuno dice la sua, ognuno condivide contenuti e fa sapere al mondo come si sente e cosa gli piace. Un prodotto può diventare virale nel giro di poche ore, un’immagine o un video diventa un modo di dire nell’arco di pochi minuti. Se condividi quello che fai nella tua azienda o spieghi quanto il tuo prodotto sia migliore degli altri i clienti verranno da soli e si occuperanno anche di far sapere al mondo che sei il migliore nel campo.
  • Caro mio, il cellulare oggi è la scatola nera della nostra vita. Tutto è gestito con il cellulare, tutto è fatto con il cellulare e il cellulare è con te 24 ore su 24, sempre. Se non sei visibile da un cellulare hai già perso più della metà dei tuoi clienti poiché rimangono poche le persone che utilizzano un pc rispetto allo smartphone.
  • Prova a pensare a quando cerchi una cosa su Google. Hai mai visto tutti i risultati che ti escono? Te lo dico io: No! In media un utente consulta solo ed esclusivamente i primi tre risultati di Google. Se poi non hai trovato ciò che cerchi consulti l’intera pagina ma non vai mai oltre. E se il tuo sito è oltre quella pagina? Se tu sei il milionesimo risultato? Il tuo sito non sarà visitato, MAI! Come fare a diventare primo tra i risultati di Google? Attraverso una tecnica di indicizzazione SEO, una strategia digitale che ti permette di portare il tuo sito sempre più in alto nella lista.
  • Avere una brutta grafica è come una vetrina malandata. Dare una brutta immagine di sé può dare forti ripercussioni negative sull’azienda in quanto non si rende appetibile il proprio prodotto. Se non incuriosisci con gli occhi, se non attiri fin da subito l’attenzione di chi guarda il tuo sito, hai perso quel consumatore. È difficile che qualcuno torni sui suoi passi e faccia visita nuovamente al tuo sito quindi più tempo il tuo brutto sito è online e più clienti perdi.
  • Gli aggiornamenti sono ordinari e quotidiani sul web. Ogni giorno c’è una novità che ottimizza l’esperienza online e se te la perdi sei già fuori moda.

La cosa importante da capire è che avere un sito web aziendale non è un mezzo qualsiasi di comunicazione ma è una vera e propria esperienza che accompagna il consumatore fino all’acquisto del tuo prodotto. Un’esperienza che fa sentire il consumatore comodo e coccolato e che porta te a registrare il bilancio con un grande segno +.
[divider height=”30″]

La mossa vincente per avere una cassa sempre piena nel tuo attivo

Il Sistema Deraweb è il tuo segno più.
Deraweb ti dà tutto ciò di cui hai bisogno per il tuo sito web e ti consegna una vera e propria strategia di web marketing. Deraweb è un’azienda che nasce per colmare l’esigenza delle PMI, Liberi Professionisti e micro imprese che hanno bisogno di ritornare sulla cresta dell’onda. L’anno scorso si è registrato un livello di chiusura attività e imprese molto elevato e l’80% di queste non avevano un sito web. E bada bene perché questo non è un caso ma è strettamente connesso all’andamento di un’azienda. Deraweb è l’azienda che lega intrinsecamente l’eccellenza della consulenza italiana, dall’esperienza di SunDera, e la tecnologia di un brand tutto nuovo in costante rinnovamento ed aggiornamento.

I vantaggi del Sistema Deraweb? Oltre ad un piano completo chiamato Terra 597 con:

  • Sito web responsive
  • Google My Business e Maps
  • Social Media Marketing
  • Ottimizzazione Mobile
  • Posizionamento SEO
  • Grafica Dedicata

Hai anche MONITORAGGIO E AGGIORNAMENTO COSTANTE grazie al servizio unico di Assistenza dedicata con personale a tua disposizione per 50 ore settimanali da remoto con un numero diretto.
Chiami e ti rispondiamo velocemente, da subito controlliamo il tuo problema e lo risolviamo. Inoltre non siamo dei fantasmi (come molte aziende del settore) e non spariamo da un giorno all’altro poiché ti facciamo visita ogni quattro mesi per un Tagliando Periodico Quadrimestrale. Un nostro consulente ti fa visita e controlla la salute del tuo sito, ascolta le tue nuove esigenze e interviene subito e viene in tuo aiuto.

Siamo sempre ad un passo da te perché hai da noi guide online e notizie riservate per rendere il tuo sito sempre più potente e capire anche tu come funziona. Non rimani nell’angolo, sei protagonista della tua azienda online. Inoltre hai la possibilità di avere un aggiornamento mensile e un piano personalizzato e specifico sulle tue esigenze, come ad esempio:

  1. E-commerce: dai la possibilità ai tuoi clienti di comprare online i tuoi prodotti
  2. Prenotazioni online: consenti di prenotare i tuoi prodotti e servizi dal tuo sito
  3. Copywriting: ti avvali di un professionista per i contenuti del tuo sito per rendere il tuo sito davvero accattivante e potente
  4. Blog e newsletter: hai a tua disposizione una sezione per il blog e aggiorni costantemente i tuoi clienti con le tue novità, anche grazie alle mail che mandi ai tuoi contatti dove fai sapere le ultime offerte
  5. Grafica avanzata: inserisci delle app particolari per rendere il tuo sito bellissimo dal punto di vista grafico, e avanzato dal punto di vista funzionale.
  6. Con il Sistema Deraweb la tua cassa diventerà colma!

    Compila il form qui sotto e sarai contattato entro 24 ore da un nostro consulente

    [divider height=”30″]

    Fabio De Lucia

    [divider height=”25″]
    [custom-skins-contact-form-7 id=”2470″]

Pin It on Pinterest